Da dove inizio? L’organizzazione del nostro viaggio a Cuba

17759941_996791327172278_1305178127294785624_n
La pianificazione del viaggio per me, inizia nel momento in cui nasce nella mia testa l’idea della meta: inizio a sognarla, a pensarla in continuazione, e giorno dopo giorno pianifico tutti i dettagli.
Siamo un gruppo di amici, 7 persone con la stessa voglia di scoprire un’isola lunga più o meno come la
nostra Italia, ma completamente opposta culturalmente e con a disposizione 15 giorni.
Da dove inizio ogni volta che mi ritrovo a pianificare un viaggio?? Dalla Lonely Planet, ma so già non mi basterà, perché ho bisogno di cogliere anche tutte quelle informazioni non riportate nelle guide… trovo che attraverso i racconti degli altri viaggiatori si possano conoscere molti più aspetti di vita vissuta.
Per gli spostamenti on the road abbiamo scelto un furgone Expert tepee da 9 posti. Nel bagagliaio stavano comodamente le valigie di 7 persone (7  valigie grandi e 7 bagagli a mano) ed in più avevamo 2 posti liberi per mettere zaini borse ecc.
Siamo andati contro a tutti quelli che sconsigliavano il noleggio, ma noi testardi, volevamo prima di tutto essere indipendenti negli spostamenti! In effetti chi la sconsigliava non aveva poi tutti i torti… Vi racconterò in un altro post anche le nostre disavventure.
Nessun hotel o resort con tutti i confort possibili, il nostro desiderio era vivere l’esperienza nelle case particulares e conoscere come vivono i cubani nella loro quotidianità.
Dopo aver avuto difficoltà a metterci in contatto con i proprietari (molte case non hanno la possibilità di navigare su internet o non hanno una pagina Facebook) ci siamo rivolti ad una ragazza cubana. Se vi interessa il contatto scrivetemi via mail.

Non ostinatevi a prenotarle tutte. Potrete tranquillamente prenotare le prime notti nella città di arrivo, e poi chiedere al proprietario di prenotarvi La casa nella vostra metà successiva. Sono molto solidali tra di loro, si aiutano e lavorano ancora con il vecchio “passaparola”.

Ecco la nostra personale lista delle Case Particulares che Vi consigliamo (ed anche quelle da evitare!!).

Abbiamo volato con Swiss con scalo di un ora a Zurigo, ho trovato che i posti a sedere fossero strettissimi!! Ed io non sono assolutamente 1metro e 80!!

Il  tour è frutto dello studio di 6 mesi, sulla Lonely e leggendo tutti i blog e i forum che parlano di Cuba… ovviamente adattandolo alle nostre idee ed a quello che non volevamo assolutamente perdere!
ECCO LE NOSTRE TAPPE:
Cattura
  • Havana
  • Viñales
  • Valle di Viñales
  • Baia dei porci
  • Playa Giron
  • Cienfuegos
  • El Nicho
  • Trinidad
  • Playa Ancon
  • Sancti Spiritus
  • Moron
  • Cayo Guillermo > Playa Pilar
  • Remedios
  • Cayo Santa Maria > Playa Las Gaviotas
  • Santa Clara
  • Havana

A Cuba trovare il wi-fi è un’impresa, abbiamo scaricato un navigatore offline che si chiama OSMAND: ci ha sempre condotti ad ogni destinazione senza nessun problema, a parte una strada sterrata che ci ha fatto intraprendere 😱 ma ve lo racconterò nel dettaglio.

dav20170327_12223620170327_11241020170327_11283020170327_112900(3)IMG_2274


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...